Provinciale Macerata
Iscriviti al feed RSS

Post da tutta la provincia

Post casuali

Tag

Natale Avis - 16 dicembre 2017

AVIS: Comunale Macerata Autore: Avis Macerata

Fascetta locandina

Sabato 16 dicembre l'Avis Comunale di Macerata incontra tutti in Piazza della Libertà per festeggiare il Natale tutti insieme!

Premieremo i nuovi donatori, presenteremo il nostro calendario 2018 e Babbo Natale Avis consegnerà i doni ai bimbi! 

Vi aspettiamo in piazza, a partire dalle 16, con il seguente programma:


  • 16.00: Presentazione del calendario AVIS 2018 con le foto dei principali eventi del 2017, dei ragazzi partecipanti al X concorso di disegno “Donare il sangue è donare la vita” e dei loro lavori. Scambio di auguri con il Vescovo, il Sindaco e le Autorità cittadine ed avisine
  • 17.00: l’AVIS di Macerata, fedele all’appuntamento annuale, offre con il Vescovo Marconi l’omaggio floreale all’immagine della Madonna sul palazzo del Comune, grazie alla consueta collaborazione dei V.V.FF. di Macerata
  • Animazione musicale a cura della Corale di San Ginesio
  • Premiazione dei nuovi donatori 2017
  • Doni ai bambini da parte di Babbo Natale AVIS vicino al Presepe AVIS, opera di Virgì, esposto all'interno del cortile del Comune fino alla fine delle festività

Tag: AVIS, eventi, Natale, donazione, bambini

Chikungunya: misure di prevenzione

AVIS: Provinciale Macerata Autore: Serena Maraviglia

Chikungunya

A seguito dei casi di Chikungunya che sono stati confermati a Roma ed Anzio, il Centro Nazionale Sangue ha disposto di applicare una sospensione temporanea di 28 giorni a tutti i donatori che abbiano soggiornato, anche per poche ore, nei comuni di Anzio e Roma.


Tale sospensione, precisa il CNS, non si applica nel caso di donazione in aferesi di piastrine e/o plasma.


La Chikungunya (CHIKV) è una malattia di origine virale: dopo un periodo di incubazione di 3-12 giorni, si possono manifestare sintomi simili a quelli dell’influenza, con febbre alta, brividi, nausea, vomito, cefalea e soprattutto importanti dolori articolari (da cui deriva il nome chikungunya, che in lingua swahili significa "ciò che curva" o "contorce").


Per far fronte alle eventuali carenze nel Lazio (per via della sospensione totale delle donazioni nelle zone interessate dal focolaio), diverse regioni si sono già rese disponibili ad inviare sangue: tra queste anche le Marche.


Altre informazioni ed eventuali aggiornamenti su http://www.centronazionalesangue.it/notizie/chikungunya-chikv.

Tag: AVIS, donazione, sospensioni, Centro Nazionale Sangue

L'Avis non va in ferie

AVIS: Comunale Macerata Autore: Avis Macerata

Copertina facebook

I donatori ormai sanno bene che malattie, trapianti ed emergenze non vanno in ferie e che anche in estate, anzi ancor più in estate, è necessario donare. E così anche quest’anno dobbiamo evitare che le donazioni diminuiscano, specie nel mese di agosto.


Nei primi mesi dell’anno è stato registrato un calo delle donazioni rispetto ad altri trimestri mentre sono aumentate le richieste da parte degli Ospedali. Per questo stiamo anche contattando personalmente i soci e cercando di attivare chi, pure iscritto, ha rallentato o non ha mai iniziato.


Il messaggio importante è sempre più: ANDIAMO A DONARE! Ma anche: invitiamo parenti, amici e conoscenti a iscriversi all’AVIS!


Per scoprire che tutti possiamo contribuire alla grande avventura della vita, al bene (e al benessere) della società.


Ricordiamoci di prenotare la donazione per aiutare chi non può fare a meno di noi e del nostro sangue!


(leggi il comunicato stampa del Presidente AVIS Nazionale, Alberto Argentoni, su avis.it)

Tag: AVIS, donazione, estate

Anche d'estate c'è bisogno di sangue

AVIS: Provinciale Macerata Autore: Serena Maraviglia

Esec a4 estate alfabeto

In questo primo semestre 2017 abbiamo rilevato un aumento dei consumi di sangue in tutta la Regione, che, nonostante il notevole aumento delle donazioni rispetto allo stesso periodo del precedente anno, ha creato qualche difficoltà nei mesi scorsi, in particolare all’Ospedale Regionale di Torrette di Ancona.


È naturale nella stagione estiva assistere alla flessione nel numero delle donazioni di sangue -  per cause che vanno dall’ipotensione causata dal caldo eccessivo, alla partenza per le ferie o al contrario all’intensificarsi del lavoro in certi settori -, a fronte di un incremento a volte imponente delle necessità trasfusionali nella nostra bella regione a spiccata vocazione turistica.


Nonostante tutto, il Sistema trasfusionale marchigiano, forte della collaborazione tra il Dipartimento regionale e l’Associazione donatori, è certo di riuscire a superare le criticità estive, chiamando a raccolta tutti i donatori perché si raccolga tutto il sangue necessario per le necessità della regione, ma non solo: abbiamo ascoltato l’allarme lanciato dai pazienti talassemici della regione Sicilia e Sardegna che a causa della drammatica carenza di sangue, si vedono negare il supporto trasfusionale.


È importante che tutte le Regioni cerchino di contribuire il più possibile al sistema di compensazione nazionale, che garantisce l'autosufficienza - ha affermato il Dr. Giancarlo Maria Liumbruno, direttore del Centro Nazionale Sangue -, e che incrementino la raccolta. Per questo si fa appello alla sensibilità delle Regioni affinché seguano l'esempio delle Marche, anche consentendo alle strutture trasfusionali una maggiore flessibilità nei giorni e negli orari di apertura in modo da venire maggiormente incontro alle esigenze dei donatori”.


Ora non ci resta che aspettare fiduciosi la risposta dei donatori marchigiani che, come hanno dimostrato nei mesi scorsi, in occasione delle varie emergenze, risponderanno “SI” alla chiamata per prenotare la donazione esaudendo la richiesta dei pazienti talassemici.

Tag: AVIS, donazione, estate